fbpx
LA SPEZIA, ITALY - AUGUST 11: M'Bala Nzola of ASC Spezia in action during the Serie B Playoffs match between ASC Spezia and Chievo Verona at Stadio Alberto Picco on August 11, 2020 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images for Lega Serie B)

CONSIGLI FANTACALCIO VERSO L’ASTA DI GENNAIO

🆘 Verso l’asta di riparazione🔎

  • M’Bala Nzola

Il francese sta vivendo un grande riscatto personale dopo le vicende dell’ultima finestra di mercato.
Il classe ’96 era di proprietà del Trapani retrocesso in Serie C, dopo che lo Spezia non lo aveva riscattato a fine prestito.
Lo stesso Spezia lo ha poi tesserato a parametro zero in seguito al fallimento del club siciliano e allo svincolo del giocatore.
Una storia davvero particolare per Nzola, che nel giro di un mese ha vissuto una vera e propria svolta nella propria carriera: dalla prospettiva di un anno in Serie C al rilancio in Serie A, dove sta dimostrando tutte le sue qualità al servizio di mister Italiano.
Il vizio del gol condito dalle ottime giocate fanno di questo giocatore un vero e proprio asso nella manica.
Consigliatissimo per chi vuole spendere poco ed acquistare un sesto attaccante che potrebbe capovolgerti la giornata al Fantacalcio nella seconda metà di stagione.

#rigorista

10 PRESENZE
8 GOL
1 ASSIST
1/1 RIGORI
8,88 MEDIAVOTO


  • Gonzalo Villar

Chiudere l’anno in terza posizione è sicuramente una bella soddisfazione per la squadra di Fonseca, in piena corsa dunque per quello che l’obiettivo stagionale. Il 2020, specie nella seconda parte, è stato l’anno della consacrazione in giallorosso di Villar. Il centrocampista spagnolo, arrivato a gennaio, è cresciuto molto specie dopo l’estate e il tecnico portoghese ora gli sta concedendo più chance dal primo minuto. E i tifosi adesso hanno capito di che pasta è davvero fatto questo giocatore, tant’è che sui social non sembrano avere dubbi sul suo futuro. Nelle 10 occasioni in cui è sceso in campo da titolare, tra campionato ed Europa League, la Roma non ha mai perso ottenendo 8 vittorie e due pareggi . Il classe ’98 ha giocato ben 80 palloni, con 57 passaggi (94% riusciti), 3 lanci su 3 riusciti e 5 contrasti vinti. Qualità e quantità al servizio della Roma, motivo per cui immaginare una squadra senza Villar in campo risulta sempre più difficile.


  • Gabriele Zappa

Ha quasi 21 anni ma da quando è approdato in terra sarda per vestire la maglia del Cagliari, appena tre mesi fa, è riuscito a conquistare la maglia da titolare e la piena fiducia di Eusebio Di Francesco. Gabriele cresce e con lui cresce anche il valore del suo cartellino che passa da tre a dieci milioni. Nessuno nell’Inter, squadra in cui è cresciuto credeva in lui. Gli preferivano altri giocatori, Gabriele non giocava mai. Nell’estate del 2019 arriva la sua prima vera fortuna in ambito calcistico: Zappa approda a Pescara, dopo essere stato inserito nell’operazione Gravillon. Il giovane difensore monzese, in Abruzzo, mostra tutta la sua personalità e la sua forza in un campionato un po’ complicato dove la squadra pescarese ha a che fare con tre allenatori diversi: Zauri, Legrottaglie e Sottil. Risultato? Stagione brillante conclusa con cinque gol. Sulla fascia destra corre come se fosse indiavolato, in fase di possesso si rivela molto spesso imprendibile e adesso anche Roberto Mancini, Ct della nazionale italiana, inizia a fare qualche pensierino su questo giovane da record. È infatti il terzo giocatore della Serie A dal 1999 in giù ad avere più minutaggio. Il suo talento ha stregato anche la Juventus ed il Milan che a gennaio potrebbero avanzare qualche offerta.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: